Rosabeth Moss Kanter

Una visione non è solo l'immagine di ciò che potrebbe essere:
è un appello alla nostra parte migliore,
un richiamo a divenire qualcosa di più di ciò che siamo.
Rosabeth Moss Kanter

sabato 22 giugno 2013

I PROMESSI SPOSI

... nei Comuni di Milano, Olate e Monza sono state ritrovate le carte d'identità di alcuni tra i principali personaggi de I  Promessi sposi di Alessandro Manzoni!?

Il lavoro, prodotto dagli alunni di terza L, è stato ideato e proposto insieme alla collega di Italiano.
Gli studenti hanno scelto un personaggio del romanzo ed avviato la preparazione della carta d'identità; il formato utilizzato è di cm. 24 x 33 (F4 ruvido) successivamente piegato a metà.
Il foglio ha subìto un rapido invecchiamento con la tecnica ad acquerelli (la spiegazione della tecnica è nel  post I volti di Leonardo) , è stato corredato dal ritratto del personaggio in questione (gli alunni potevano scegliere lo stile e la tecnica più adatta, vedi i post Osservare e riprodurre e il VOLTO... dove eravamo rimasti?).
La copertina è stata completata con lo stemma di Milano del XVII secolo ed il numero del documento; mentre nelle pagine interne gli alunni hanno formulato le generalità, la descrizione del personaggio, utilizzando china e pennino hanno inserito la firma del titolare, il timbro e la firma del messo comunale... Tocco finale, abbiamo deciso di plastificare le creazioni per far sì che non si deteriorino col trascorrere dei secoli!?
Il lavoro ha talmente coinvolto i ragazzi che qualcuno ha aggiunto elementi e decorazioni personalizzando ulteriormente l'elaborato! Bravi!

Lucia Mondella







  








 

Renzo Tramaglino




Don Rodrigo







 Don Abbondio


 L'Innominato



 La Monaca di Monza






Ringrazio la collega Michela Zappino, con la quale ho sviluppato il progetto ( i viaggi in pullman delle gite scolastiche sono ideali per pianificare lezioni interdisciplinarii!?) 

4 commenti:

  1. bravissime, tutte e due!ho gia diffuso la mail a
    alcune persone che si possano interessare.ioanna,atene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ioanna! Hai dei blog da propormi dalla Grecia?

      Elimina
  2. Complimenti ... costuire carte d'identità dei personaggi di un romanzo è un ottimo metodo per imparare facendo ................. brava Elisa ............ e bravi ragazzi sono carte d'identità uniche!!!!! a presto

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto lavorare tra colleghi di altre discipline!
    Ciao Patrizia, grazie :)

    RispondiElimina